Numerosi studi in ambito-medico scientifico hanno dimostrato l’importanza di una corretta igiene dentale in gravidanza sia per prevenire la salute dei denti della mamma ma soprattutto per lo sviluppo dei dentini del bambino.

Ogni mamma, ovviamente vuole che il suo bambino cresca con il sorriso più bello del mondo, con denti dritti e sani per questo è fondamentale intensificare i controlli dal dentista durante i novi mesi.

 

Come per le mamme, anche per noi, è importante vedere i bambini di tutto il mondo con una bocca sana, senza carie o malattie orali e soprattutto con i denti ben allineati.

Questo è anche il traguardo raggiungibile ed ambizioso che da anni si è posta l’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Cosa dobbiamo fare per ottenere questo risultato? Dobbiamo dedicarci alla prevenzione, mettendo in essere tutte quelle procedure che l’evidenza scientifica ha dimostrato essere efficaci.

 

Ma quali sono le cose a cui una mamma deve prestare attenzione per prendersi cura dei denti del proprio figlio?

Ecco 5 consigli per le donne in dolce attesa:

 

  1. Cura della propria salute e dei propri denti

 

Se la mamma si prende cura della propria salute e di quella dei propri denti il bambino sarà meno esposto al rischio di carie.

Il motivo dell’importanza della cura dentale è legato alla riduzione della carica batterica nelle bocche sane rispetto a quelle trascurate e alla conseguente riduzione del rischio che i batteri cariogeni transitino dalla madre al bambino.

Quindi mamme in dolce attesa, rivolgetevi ad un Odontoiatra che vi consigli e curi nel migliore dei modi.

 

  1. Educazione alla salute

Una vera e propria educazione alla salute è fondamentale per farvi capire che con una bocca sana aumenta la probabilità che vostro figlio non contragga mai carie.      

 

  1. Igiene orale quotidiana

Care mamme, durante la vostra gravidanza non dovete rinunciare ad una corretta igiene orale, né quella domiciliare e quotidiana e tantomeno quella professionale e periodica. Anzi, le nausee ed il vomito possono mettere a dura prova i tessuti duri dentali, per questo è opportuno averne una cura particolare. Inoltre le modificazioni metaboliche, il maggiore e diverso fabbisogno del vostro fisico, fanno sì che siate maggiormente esposte a stress della dentatura.

 

 

  1. Alimentazione corretta durante la gravidanza

Durante la gravidanza dovete inoltre considerare con attenzione la vostra dieta, la vostra alimentazione, i vostri comportamenti.

L’alimentazione in gravidanza riveste un ruolo fondamentale anche per la salute orale del nascituro. Oltre che cibo di buona qualità, ricco di frutta e verdura, in cui tutti i macronutrienti siano adeguatamente rappresentati, è dimostrato che il fabbisogno di alcuni micronutrienti debba essere attentamente considerato. Tra questi l’Acido Folico che è veramente importante anche per la prevenzione della Labiopalatoschisi, mentre per quanto riguarda la Vitamina D ed il Fluoro gli studi attuali non li ritengono un mezzo fondamentale per prevenire la carie del nascituro. Perlomeno non quanto lo sia il loro uso topico una volta che i primi denti da latte saranno cresciuti.

 

  1. Attenzione ai farmaci!

Fin dai primi momenti della vostra gravidanza e quando possibile anche prima, dovete avere particolare attenzione sui farmaci assunti e sulle interazioni di questi con la salute del nascituro. I vostri medici e dentisti curanti vi aiuteranno a questo proposito. La regola di base è quella di evitare l’uso di tutti i farmaci senza prima aver consultato un medico. Esistono farmaci pericolosi per il bambino fin dai primi momenti successivi al concepimento. Alcuni antibiotici possono interferire con la normale formazione dei denti. Per questo il consiglio di un dentista competente è sempre fondamentale.   

In conclusione, la gravidanza, pur essendo un periodo delicato e complesso, non esclude la possibilità di ricevere trattamenti odontoiatrici. Il sorriso è il miglior strumento per manifestare la felicità per la nascita del proprio figlio, pertanto perchè trascurarlo?